Gordon Link

Il Portale dell Alimentazione e della Salute dal 1999

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Domande frequenti Aglio, il viagra naturale

Aglio, il viagra naturale

E-mail Stampa PDF
Aglio il viagra naturale

 

 

LONDRA - Impennata nelle vendite di aglio. Il motivo : la BBC ha mandato in onda un

documentario in cui è stato detto che il comune aglio avrebbe proprietà

afrodisiache tali da poter sostiture il celeberrimo Viagra.

Nei supermarket britannici si è avuta la prova che i maschi (e forse anche le

signore) d'oltremanica quando si tratta di scegliere tra alito pesante ed efficienza

sessuale non hanno dubbi: la seconda opzione vince senza discussioni.

Ma funziona davvero? Presto per dirlo. Per ora si può parlare perlomeno di un

effetto placebo sui sudditi di sua Maestà.

MERCATO - Al contrario non mancano prove documentali sull'effetto della

notizia sulle le prestazioni dei registratori di cassa dei rivenditori del prezioso

alimento, con soddisfazione anche della nostrana Coldiretti: «Dal momento della

messa in onda del documentario», affermano i rappresentanti dei coltivatori

italiani «l'aumento delle vendite è stato del 32 percento». E, già che ci siamo,

la Coldiretti si è anche affrettata a ricordare che «la tradizione suggerisce anche

cipolla, scalogno e peperoncino come afrodisiaci naturali». Insomma ecco forse

spiegato il segreto degli amanti latini: «Gli italiani con un consumo annuo di circa

50 milioni di chili si avvantaggiano naturalmente delle proprietà afrodisiache

dell'aglio consigliato come rimedio naturale dalla tradizione rurale». E pensare

che da sempre c'era un alone di mistero sulla celebarata virilità italica».

Certamente bisognerà tenere conto anche degli effetti sull'alito. Ma

evidentemente per gli inglesi che ne hanno acquistato grandi quantità in questi

giorni non sembra essere un problema.

Sempre nel documentario si parla più in generale , non solo dell'aglio

ma anche delle proprietà della cipolla e del porro (in generale dei vegetali agliacei) 

e si suggerisce l'assunzione di 4 spicchi d'aglio al giorno.

L'effetto collaterale tipico , oltre all'alito che ne risulta certamente di molto

appesantito, riguarda anche il fatto che l'aglio cosi' come è può dare dei pesanti

effetti anche nella mucosa intestinale per cui molte persone non riescono a

tollerarlo.

Un integratore molto famoso che permette di avvantaggiarsi delle proprietà

dell'aglio e più in generale dei vegetali agliacei è certamente il

nostro garlic allium complex composto oltre che dall'aglio, dalla cipolla,

dalla erba cipollina,  dal porro e dal rosmarino., che permette di avere i vantaggi

dei principi attivi degli stessi senza averne i pesanti effetti collaterali.

 

 
 


Avvertenze

Non si intende far utilizzare le nozioni contenute in queste pagine per scopi diagnostici o prescrittivi.
Per qualsiasi trattamento o diagnosi di malattia, rivolgetevi ad un medico competente.
Le informazioni pubblicate nel sito, laddove non sia indicato in altro modo, sono di proprietà del sito www.linksalute.com , di conseguenza possono essere utilizzate solo previa autorizzazione esplicita oppure citandone la fonte".

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza di Google Analitycs. Accettando dichiari che accetti l'installazione di questi cookies. Per capire meglio cosa sono i cookies, come vengono usati e come cancellarli, leggi la nostra Informativa estesa.

Accetto i cookies di questo sito.