Gordon Link

Il Portale dell Alimentazione e della Salute dal 1999

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Salute Donna Cistite, cistite, cistite emorragica, cistite e gravidanza, curare la cistite, curare sintomo, cistite uomo, cistite donna, causa della cistite, cistite cronica, cistite cura
E-mail Stampa PDF

CISTITE (INFEZIONE ALLA VESCICA) : Come sconfiggerla in modo naturale

La cistite è un’infiammazione della vescica urinaria che colpisce prevalentemente le donne

L’infezione è facilmente trasmissibile a causa della prossimità dell’ano, della vagina e dell’uretra. Di solito è causata da batteri che risalgono il condotto urinario, ma può anche essere causata da urina infetta che dai reni scende nella vescica. Anche le malattie sessualmente trasmissibili possono causare la cistite. Altre cause di cistite sono i contraccettivi orali, le contusioni durante i rapporti sessuali, lo stress e l’alimentazione. Per diminuire le possibilità di infezione, dopo essere andati di corpo, bisogna pulirsi con un movimento che vada verso la schiena, ed è consigliabile anche fare una doccia prima del rapporto sessuale. E’ meglio evitare le irrigazioni e le lavande vaginali.
I sintomi della cistite comprendono, brividi, dolori nella parte bassa dell’addome e alla schiena, orinazione frequente, pressante e dolorosa accompagnata da perdite di sangue e di pus. La febbre può accompagnarsi a questi sintomi. Attualmente esistono dei test da fare a casa per la diagnosi della cistite. Il trattamento della cistite prevede un aumento nell’assunzione di liquidi (almeno otto bicchieri al giorno), che devono includere il succo di mortella, e una dieta ben equilibrata.

Ci sono diverse sostanze nutritive efficaci in caso di cistite. Il DMSO (dimetilsolfossido) viene usato per il trattamento della cistite interstiziale (fibrosi della vescica) soprattutto nelle donne sopra i 40 anni. Le vitamine del complesso B aiutano a mantenere il tono muscolare nel tratto gastrointestinale e nel fegato. La vitamina C aiuta a circoscrivere ed eliminare l’infezione. La vitamina E favorisce un corretto funzionamento del fegato. Gli antibiotici assunti per combattere l’infezione alla vescica possono causare una carenza di vitamina K.
Le erbe benefiche in caso di cistite sono: le bacche di ginepro, l’equiseto, la rosa canina, l’uva ursina, la radice di bardana, la damiana, la radice di aldea, l’infusione di achillea (tre volte al giorno) e l’idraste (da non usare durante la gravidanza).

 



Ad ogni modo, la cistite non è semplice debellarla, per cui è doveroso affrontarla attraverso un mirato equilibrio nutrizionale e dietetico inquadrando la situazione nella sua complessità.

La problematica tipica della persona che soffre di cistite emorragica è quello della persona che si rivolge al medico con esperienza pregressa di cistiti, e si sente rispondere "è solo una cistite e va prevenuta..."  Certo...ma come?

Un errore è quello del "medico fai da te" spesso riscontrato, cioé la persona che sente che la cistite sta per arrivare e comincia subito ad assumere antibiotici senza consultare il medico(con i vari bactrim forte , ciproxin etc). Conseguenza : la cistite si presenta lo stesso o, nella migliore delle ipotesi, forte bruciore nelle urine e fastidiosissimo prurito.

Quello che deprime per molti aspetti la paziente è che, successivamente alla cistite emorragica debellata, vengono fatti gli esami medici e... sono tutti nella norma e quindi... che fare?

Gli integratori, come dimostra la mia esperienza anche nel campo della prostatite, potrebbero essere molto utili.

E' difficile suggerire un programma nutrizionale  uguale per tutti. Un primo test di primaria importanza è certamente integrare la propria alimentazione con il provitality pac programma 10 giorni, che trovate alla pagina : www.linksalute.com/ordina-on-line.html

(costo 40.00 euro in promozione comprensivo di spese postali)

Statisticamente già dopo 20 giorni si hanno ottime risposte. Successivamente ai miglioramenti, si valuta come intervenire per ottimizzare il percorso! In alternativa scrivetemi su Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Tag:

CISTITE, cistite, cistite emorragica, cistite e gravidanza, curare la cistite, curare sintomo,

Francesco Satta si occupa anche di:

 


Avvertenze

Non si intende far utilizzare le nozioni contenute in queste pagine per scopi diagnostici o prescrittivi.
Per qualsiasi trattamento o diagnosi di malattia, rivolgetevi ad un medico competente.
Le informazioni pubblicate nel sito, laddove non sia indicato in altro modo, sono di proprietà del sito www.linksalute.com , di conseguenza possono essere utilizzate solo previa autorizzazione esplicita oppure citandone la fonte".

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza di Google Analitycs. Accettando dichiari che accetti l'installazione di questi cookies. Per capire meglio cosa sono i cookies, come vengono usati e come cancellarli, leggi la nostra Informativa estesa.

Accetto i cookies di questo sito.